HomeProprietà del Caffè
 
 

PROPRIETÀ DEL CAFFÈ

Innumerevoli sono le proprietà del frutto del caffè, un vero e proprio farmaco naturale. Queste proprietà le possiamo ritrovare nella tazzina che beviamo ogni giorno, a patto che i processi di lavorazione non vadano a intaccare le sue preziose componenti: la raccolta manuale, la tostatura lentissima, il rispetto dei tempi di raffreddamento, sono i segreti usati da Caffè Belardo per offrire una bevanda che non sia soltanto “buona” e “genuina”, ma allo stesso tempo salutare per il nostro organismo.  

C'è da chiarire da subito che non è la “caffeina” l'unica responsabile dell’effetto salutare di questa bevanda, bensì la contemporanea presenza di tutte le sostanze contenute nel frutto del caffè. Quindi anche chi beve decaffeinato può sentirsi “protetto” e godere almeno parzialmente degli stessi benefici.

Una tazza di "buon" caffè ci offre:

* il 6% della dose giornaliera raccomandata di acido pantotenico, vitamina B5

* l’11% della dose giornaliera raccomandata di riboflavina vitamina B2

* il 2% della dose giornaliera raccomandata di niacinaB3 e tiamina B1

* il 3% della dose giornaliera raccomandata di magnesio e potassio

Il caffè ha un effetto antimutageno e antinfiammatorio naturale ed è ricco di una grande quantità di sostanze antiossidanti, elementi fondamentali per contrastare l'invecchiamento cellulare.

Numerosi studi scientifici di rilevanza internazionale hanno già dimostrato molte virtù di questa preziosa bevanda: il sistema nervoso, il cardiovascolare, l'endocrino, l'apparato digerente, possono giovarsi infatti dell'effetto protettivo del caffè contro numerose patologie.

- Sistema Nervoso:

La caffeina è un potente e conosciuto neurostimolante (Université de Nancy). La reattività sia fisica che mentale risulta potenziata dopo la sua assunzione, vi sentirete subito più vigili e concentrati, infatti è dimostrato come il caffè rende "più intelligenti", riuscendo a far lavorare il cervello in modo più efficiente e brillante anche durante una condizione di carenza di sonno. Questo grazie alla caffeina che migliora l'attenzione, l’umore, il tempo di reazione, la memoria e la funzione cognitiva in generale.

Il caffè inoltre rende più felici, pertanto anche la depressione è contrastata dal consumo di caffè. Vi sono studi che parlano di una riduzione del rischio di suicidio di circa il 50% in coloro che bevono 4 o più tazze di caffè al giorno: di questo si è occupata una ricerca della Harvard School of Public Health.

Il consumo di caffè protegge inoltre dall'insorgenza del Morbo di Parkinson, riducendone il rischio tra il 32 e 60%. A sostenerlo è stato uno studio del dottor Ronald Postuma, che nel 2012 ha dimostrato come la bevanda aiuti a controllare i movimenti in chi soffre di questa malattia.

Dagli studi della University of South Florida e della University of Miami è risultato inoltre che i bevitori di caffè hanno un rischio inferiore fino al 60% di ammalarsi di Alzheimer.

- Apparato Cardiovascolare:

Il caffè è un cardiotonico. Il suo consumo riduce il rischio di infarto e più in generale di morte cardiovascolare.

La caffeina ha mostrato effetti benefici anche negli atleti, soprattutto in coloro che si cimentano in discipline di lunga durata, come la maratona o il ciclismo

- Sistema Endocrino:

Il caffè stimola il metabolismo, è infatti un vero e proprio “brucia-grassi”, favorisce il dimagrimento e contrasta la fame.

Il consumo di caffè riduce il rischio di ammalarsi di Diabete tipo II. Uno studio della American Chemical Society ha dimostrato che il consumo di 4 o più tazzine di caffè al giorno può ridurre il rischio di ammalarsi di questa forma di diabete del 50%, con un effetto direttamente proporzionale alla quantità di caffè assunta.

- Apparato Digerente:

Il caffè aiuta la digestione favorendo le secrezioni gastriche e biliari.

Stimola le funzioni epatiche. Un ampio studio scientifico ha preso in esame 125 mila persone, arrivando alla conclusione che coloro che abusano di alcol ma bevono almeno una tazza di caffè al giorno hanno il 22% in meno di probabilità di ammalarsi di cirrosi epatica.

- Riduce complessivamente il rischio di tumore:

Abbassa il rischio di tumore alla pelle, anche se in questo caso il beneficio è circoscritto alle sole donne, come dimostrato da una ricerca della Brigham and Women's Hospital and Harvard Medical School, su un campione di oltre 112 mila donne e uomini esaminati in un arco temporale di 20 anni.

Riduce del 40%, e secondo alcuni dati anche del 50% se si consumano più di tre tazze al giorno, i rischi di carcinoma epatocellulare, ovvero il tumore al fegato. Questo è quanto emerge da uno studio italiano, pubblicato sulla rivista americana Clinical gastroeneterology and Hepatology e condotto da Carlo la Vecchia dell’Istituto Mario Negri di Milano.

Una metanalisi cinese pubblicata su Oncotarget dimostra che il rischio per il cancro del colon si riduce del 7% con un consumo giornaliero di 4 tazze di caffè.

Il messaggio finale è che Caffè Belardo, grazie a processi rigorosamente artigianali ha prodotto un Caffè veramente genuino e salutare che può essere un valido alleato di tutti i giorni.

Caffè Belardo il suo retrogusto è la genuinità!